PIATTI TIPICI SPAGNOLI: UN ITINERARIO DI GUSTO

 

 

La cucina spagnola è una delle cucine più amate d’Europa. Apprezzata da tutti i turisti pazzi per la paella o per la famosissima combinazione “churros y chocolate”, è una delle tappe fondamentali per un viaggio all’insegna della cultura spagnola.

Migliori piatti tipici spagnoli

Per iniziare al meglio un pranzo o una cena (e perché no, anche una merenda) è fondamentale conoscere uno dei più conosciuti piatti tipici spagnoli: l’antipasto o meglio le cosiddette Tapas.

Possono essere un antipasto ma anche un aperitivo: stuzzichini di ogni genere, caldi o freddi, dalle olive alla tortilla, frittura di pesce (soprattutto i calamari), insalata russa, patatas bravas, polpette e pinchos (stuzzichini vari infilzati con uno stuzzicadenti e posti sulla fetta di pane).

Le tapas sono una delle portate più ricche della Spagna, talvolta infatti possono essere servite come unico piatto e accompagnati dal “tinto de verano”, una bevanda fredda a base di vino simile alla sangria.

Un altro piatto tipico, come già citato, è senza dubbio la paella.

La paella è un primo piatto tradizionale a base di riso, zafferano, carne o frutti di mare e verdure. Esiste anche la versione vegetariana, totalmente priva di carne o frutti di mare, preparata solo con verdure.

Deve il nome alla tipica padella nella quale viene cucinata. È preparata diversamente in ogni regione della Spagna ma ha origine a Valencia. È sicuramente la più amata tra tutti i piatti tipici spagnoli, il web pullula di ricette fai da te ma chi ha assaggiato l’originale la mangerebbe solo in Spagna.

Un altro dei migliori piatti spagnoli è la tortilla, una frittata di uovo sbattuto e patate. Una ricetta semplice ed essenziale per la cucina spagnola che si può trovare ovunque: bar, ristoranti e anche supermercati. Solitamente nella ricetta si hanno delle varianti, spesso è preparata con cipolla o salsa piccante. Può essere anche ripiena con verdure e salumi.

Piatti tipici spagnoli facili

Uno dei piatti tipici spagnoli facili è la melanzana ripiena, quest’ultima infatti, sebbene molto diffusa in Italia, è a tutti gli effetti una ricetta spagnola. Per realizzare questo piatto è sufficiente svuotare la melanzana dall’interno, cuocere l’interno insieme alla carne e farcire nuovamente la melanzana vuota per poi infornarla. Si usa molto condirla con sugo di pomodoro e capperi. È un piatto alla portata di tutti che richiede pochi ingredienti ed ha una bassa difficoltà.

Un altro piatto semplice da preparare sono i gamberi alla catalana, una ricetta estiva piuttosto diffusa: basta condire i gamberi con rucola, cipolla rossa e pomodorini e servire il piatto freddo.

Inoltre, per accompagnare i secondi, sono molto semplici da preparare le patatas bravas ovvero delle patate saltate in padella con olio d’oliva ed aromatizzate alla paprika (a piacere dolce o piccante). Il nome sta proprio ad indicare la semplicità e versatilità del piatto che può essere condito a piacere secondo i propri gusti.

Dolci tipici spagnoli

Tra i piatti tipici spagnoli non può mancare la cioccolata calda accompagnata dai churros. Questi ultimi sono una pastella fritta spolverata di zucchero che, immersi nella cioccolata calda, assumono uno dei sapori più tipici spagnoli. Sono famosi per la loro forma allungata con la sezione a stella, infatti vengono preparati con un apposito strumento.

Tra i dessert c’è anche la crema catalana, una crema simile alla creme caramel, composta da una base soffice e cremosa a base di latte chiusa dallo zucchero caramellato. Viene consumata calda al cucchiaio.