DIETA CONTRO LA CELLULITE

La lotta contro la cellulite è tipica di ogni donna (in Italia più del 30% delle donne ne soffre). A questo proposito, per sconfiggerla, oltre l’utilizzo di varie creme o medicinali, è necessario abbinare una corretta alimentazione in grado eliminare il grasso in eccesso e buona parte della cellulite. Inoltre, da non sottovalutare, è l’importanza dell’attività fisica costante.

Dieta contro la cellulite e la ritenzione idrica

I pareri su questo tipo di dieta sono tuttavia contrastanti: c’è chi ne afferma l’efficacia e chi non ha trovato i risultati che sperava. Per questo bisogna essere consapevoli della possibile non riuscita della dieta contro la cellulite.

Infatti, quest’ultima può essere curata dall’alimentazione parzialmente in quanto è causata principalmente da diversi fattori: ritenzione idrica, troppo sale, sedentarietà, fumo e alcol. La ritenzione idrica è il fattore più comune: è frutto di uno stile di vita sbagliato, è la tendenza a trattenere i liquidi nell’organismo che si trasformano in dei ristagni nelle zone predisposte all’accumulo di grasso come cosce e glutei.

L’arma migliore per combattere la ritenzione idrica è l’attività fisica e soprattutto una corretta alimentazione ricca di frutta e verdure.

Dieta anticellulite 7 giorni

Esiste allora una dieta contro la cellulite da seguire dal lunedì alla domenica diversa giorno per giorno. Ad esempio:

Lunedì: colazione con del tè, fette biscottate e frutta; pranzo con pasta al pomodoro e insalata; merenda con frutta, preferibilmente agrumi; cena con uova sode e insalata.

Martedì: colazione con yogurt, un frutto e qualche biscotto; merenda con un succo senza zucchero; pranzo con riso e zucchine e insalata; merenda con un frutto qualsiasi; cena con del pesce e verdure.

Mercoledì: colazione con tè o poco latte, biscotti integrali; merenda con frutta; pranzo con lenticchie e zucchine lesse; merenda con yogurt; cena con 100g di vitello alla piastra e verdure grigliate.

Giovedì: latte vegetale, pochi cereali e frutta fresca; merenda succo di frutta senza zucchero, pranzo minestrone e insalata; merenda frullato di frutta; cena pollo alla griglia e un panino integrale.

Venerdì: colazione con yogurt e biscotti integrali; merenda con frutta fresca; pranzo con pasta al pomodoro e insalata; merenda con una mela e cena con pesce al vapore e un panino integrale.

Sabato: colazione con latte vegetale, fette biscottate integrali e un frutto; merenda con succo di frutta senza zucchero; pranzo con petto di pollo e insalata mista, merenda con un frutto a scelta; cena con verdure miste alla griglia e un panino integrale.

Domenica: colazione con yogurt e kiwi, merenda con succo di frutta senza zucchero, pranzo con pesce e pane integrale, merenda con spremuta d’arancia, cena con fesa di tacchino, insalata e panino integrale.

Dieta contro la cellulite vegetariana

Importante per chi ha deciso di seguire uno stile di vita vegetariano è l’assunzione frequente di frutta e verdura. Tuttavia, per chi non presta attenzione alla dieta, si rischia di eccedere nei carboidrati (panini, focacce). Quindi è opportuno, se si vuole seguire una dieta contro la cellulite vegetariana, aumentare l’assunzione di acido ascorbico e vitamina C.

Gli alimenti che non devono assolutamente mancare sono kiwi, agrumi, ananas, fragole e ciliegie. Per quanto riguarda le verdure, invece, sono indispensabili spinaci, cavolfiori, lattuga e broccoli.

Sia la frutta che la verdura possono essere consumate sotto forma di succhi o centrifugati.

Per quanto riguarda i legumi invece piselli lenticchie e fagioli sono perfetti per una dieta contro la cellulite adeguata.